Nazionale cafè

Le origini
1912 - 1927
Il Nazionale apriva i battenti al suo pubblico già prima dell’unità d’Italia. Il ristorante Nazionale infatti era già integrato nella struttura della vecchia fiera di Bergamo, ove sorgevano botteghe di vari mercanti .

Nel 1912 iniziano i lavori per abbattere le vecchie e fatiscenti botteghe per dare spazio a quello che ora è il centro di Bergamo con il Sentierone e tutto il quadrilatero tra Piazza Vittorio veneto – via Verdi e largo Belotti. Il Nazionale era già li e continuò ad esserci anche nei nuovi edifici.

Nazionale cafè

Il locale
Dal 1927 Il Nazionale è inserito nel nuovo contesto progettato da Piacentini sotto il portico dove ancora oggi si trova. Da allora fino al 2007 ha vissuto momenti di grande gloria ed ha segnato nel cuore dei bergamaschi una certezza. Negli anni vi sono susseguite tante gestioni alcune molto fortunate altre meno ma in Nazionale è sempre rimasto in piedi e vivo.
Nel 2007 una delle precedenti proprietà gli cambia nome e stile. Predestinato a diventare uno dei Fiat cafè d’Italia, cambia rotta all’ultimo e diventa 212 barcode e rimane così fino al 1/9/2011.

1 settembre 2011
La nuova proprietà a gestione familiare che ha rilevato il 212 barcode nel dicembre 2009 decide di riportare in vita il “Nazionale café” con un totale restailing che ha reso l’ambiente piu accogliente e meglio incastonato nel contesto dei portici del Sentirone. Le colazioni partono alle 6,30 con le brioches della pasticceria cantalupa del pluripremiato ristorante “da vittorio” per arrivare ai pranzi tutti espressi e diversi ogni giorno. La piccola pasticceria fatta in casa accompagna le merende pomeridiane, dalle 17,30 un ricco buffet accompagna l’aperitivo quotidiano, le sere del fine settimana l’apertura si prolunga fino alle 2.00 con i nostri coctkail.
Nazionale cafè
©2011 Nazionale Café - Via Sentierone, 37 - 24122 Bergamo - Tel. 035.42.84.646 - info@nazionalecafe.com
QuidLifestyle.com